Zenga resta negli Emirati Arabi: è il nuovo allenatore dell’Al Jazira

Walter Zenga è il nuovo allenatore dell’Al Jazira, squadra che milita nella massima serie araba; l’annuncio ufficiale è arrivato poche ore fa; per il tecnico italiano si tratta di una nuova esperienza negli Emirati Arabi Uniti, dopo essere stato seduto sulla panchina di Al Ain, Al Nassr e Al Nasr, dal quale è stato esonerato lo scorso giugno in seguito al sesto posto conquistato a fine campionato.

L’ex portiere dell’Inter e della Nazionale italiana ha firmato un contratto di un anno e mezzo. L’Al Jazira in questo momento si trova al quinto posto in classifica dopo aver totalizzato 8 punti in 5 gare. Zenga prende il posto di Luis Milla e potrà contare in rosa su una vecchia conoscenza del calcio italiano, l’ex milanista Oliveira. Tra i top player a disposizione di Zenga c’è il bomber della nazionale paraguaiana Nelson Valdez.

L’allenatore italiano ha iniziato la sua carriera in panchina negli Stati Uniti alla guida del New England Revolution. Poi si è trasferito in Romania dove ha vinto il campionato con la Steaua Bucarest e dove ha allenato anche le altre due squadre di Bucarest, la Dinamo Bucarest e il National Bucarest. Quindi è tornato in Italia e precisamente a Catania, dove con la sua gestione la squadra ha raggiunto per due stagioni consecutive una tranquilla salvezza (e l’allora record di punti per la squadra etnea in Serie).
Zenga inoltre ha allenato il Palermo per soli cinque mesi, prima di essere esonerato da Zamparini con il quale non ha mai legato particolarmente.

In più occasioni Zenga è stato associato a club italiani di prim’ordine, a partire dall’Inter tra i pali della quale ha giocato dal 1982 al 1994. Per il momento però l’ex Uomo Ragno resta lontano dall’Italia.

Fonte: calcioblog.it