Zanetti vice presidente a partire da giugno?

Dopo oltre vent’anni di carriera ed altrettanti da giocatore dell’Inter potrebbe essere giunta al capolinea la carriera di Javier Zanetti, il capitano nerazzurro dopo esser rientrato dall’infortunio al ginocchio ha dato il suo contraibuto alla squadra di Walter Mazzarri per quello che era nelle sue possibilità ma ora è finito indietro nelle gerarchie del tecnico e questo potrebbe spingerlo ad appendere gli scarpini al chiodo con un anno d’anticipo rispetto a quelli che erano i suoi precedenti programmai, impensabile che il numero 4 possa proseguire a giocare in un altro club. Finita la sua carriera da giocatore il futuro di Zanetti sarà certamente ancora nerazzurro, l’argentino dovrebbe sin da subito entrare in società anche se ad oggi non si sa ancora con che ruolo, non va escluso che a lui venga assegnata la carica di vice presidente e uomo forte per la comunicazione con l’esterno a partire da giugno, carica attualmente ricoperta da Angelo Mario Moratti che però visti gli ultimi screzi tra il nuovo proprietario interista Thohir e suo padre potrebbe decidere di farsi da parte onde evitare ulteriori contrasti.

Fonte: europacalcio.it