Zanetti: ”Non ho ancora deciso se smettere, per la corsa al terzo posto ci siamo anche noi”

A tre giorni dal derby vinto torna a parlare all’ansa Javier Zanetti, il capitano dell’Inter concede un intervista all’Ansa, queste le parole dell’argentino: “Non so ancora se sarà il mio ultimo anno, l’addio dalla carica di presidente di Moratti non credo possa influire sulla mia scelta, anche con Thohir c’è grande rispetto e stima, è ovvio che il mio legame con l’ex presidente è qualcosa di inscindibile, mi ha portato lui all’Inter nel 95′ e sono stato il simbolo della sua gestione. Non farò l’allenatore dopo aver smesso, mi vedo più nei panni di dirigente, quello che voglio è certamente restare nella famiglia nerazzurra. Il nostro obiettivo di quest’anno dev’essere il piazzamento Champions, non siamo lontani dal terzo posto e mancano tante partite, il derby vinto inoltre ci ha dato una carica notevole, col Napoli, che è adesso terzo, nello scontro diretto non ho visto una grande differenza, anzi”.

Fonte: europacalcio.it