Zanetti: “In pochi come Moratti. Montella ha grande futuro”

Il capitano dell’Inter Javier Zanetti ha rilasciato un’intervista esclusiva al magazine Brivido Sportivo. Il simbolo dell’era Moratti è attualmente infortunato, ma non vede l’ora di rientrare:

“Io vivo da calciatore e da uomo la mia carriera basandomi moltissimo sull’amore e il rispetto della gente, che spero di ricambiare sempre – ha esordito -. Mazzarri? Non è burbero, sta dimostrando di essere uno da Inter. E’ un allenatore che ha molta esperienza e spero ci porti ancora ad essere competitivi e protagonisti. Su Moratti dico che è un signore, un presidente unico soprattutto sotto il profilo umano. Ce ne sono pochi come lui”.

Su Montella, affrontato sia da calciatore che da allenatore: “Ha un’idea di calcio che piace. Le sue squadre giocano bene e sono difficili da battere. Secondo me, tra i tecnici giovani è uno fra quelli con più futuro davanti a sé. Gli obiettivi di Inter e Fiorentina? L’Inter deve tornare ad essere protagonista, con grande umiltà e consapevolezza delle proprie forze. Per quanto riguarda la Fiorentina non lo so, non sono lì, ma sono certo che i viola vorranno fare un campionato ai massimi livelli e arrivare in alto come noi”.

Fonte: tuttomercatoweb.com