Zanetti: “Lavezzi è un campione, ci farebbe comodo”

Il capitano dell’Inter, Zanetti commenta le voci di mercato su Lavezzi: “Decidono tecnico e società. Icardi? Il suo rientro è importante”. Cordoba: “Mauro? I consigli li ascolta”

Parla di mercato e di gruppo Javier Zanetti. Il capitano dell’Inter, presente ieri alla terza edizione del ‘Getlemen Christmas Gala’ legata alla Fondacion Pupi, assieme ai vari compagni PalacioCambiasso,PereiraCarizzoSamuelMilito e Icardi, ha voluto partire dal tema più caldo: il calciomercato.

“Se parliamo di Lavezzi, parliamo di un campione, che farebbe piacere avere e che farebbe comodo a molte squadre. Decideranno tecnico e società” ha dichiarato a tal proposito il numero 4 dei nerazzurri, che poi ha difeso a spada tratta sia Moratti, sia lo spogliatoio: “Il presidente è sempre una grande persona e non credo i risultati negativi siano figli del cambio societario. Gli unici responsabili siamo noi. Siamo una squadra in crescita, che deve migliorare, ed è altrettanto chiaro che dobbiamo essere noi ad assumerci le nostre responsabilità”.

Zanetti, si è soffermato anche sulla situazione del giovane Icardi: “La cosa che conta è che Mauro recuperi: il suo rientro sarà molto importante. Milito? Spero che anche lui, con Samuel, possa entrare al più presto: mi auguro nel derby. Le gare contro Napoli e Milan possono essere fondamentali”. Anche il team manager Cordoba si schiera dalla parte dell’ex Sampdoria, dichiarando: “Mauro? I consigli li ascolta volentieri”.

Intanto il bolletino della Pinetina parla proprio del numero nove come possibile panchinaro a Napoli, dopo il lungo stop per pubalgia. Piccolo problema invece per Guarin, che ha duvuto abbandonare anzitempo l’allenamento di ieri per una botta ricevuta in partitella. Non dovrebbe essere nulla di grave, ma si attende la seduta di oggi per saperne di più.

Fonte: goal.com