Vidic toccata e fuga milanese, ai primi di giugno la presentazione!

Nemanja VidićNemamja Vidic  ha respirato qualche giorno milanese ed ora tornerà a Manchester per dire addio alla città che lo ha coccolato per ben 8 anni. In compagni della moglie, il nuovo difensore dell’Inter ha scelto casa in centro. Ieri ha avuto il primo contatto anche con alcuni tifosi. Foto, autografi e qualche sorriso. Inizia così la sua avventura nerazzurra che avrà il suo prologo ufficiale nella primissima settimana di giugno quando, come riporta la ‘Gazzetta dello Sport’ avverrà la presentazione ufficiale.

Gente che arriva, gente che se ne va. Sono tanti gli addii. Che non si dica che Erick Thohir non sia un decisionista. Sua la scelta di dare una pacca sulla spalla al quartetto argentino del triplete formato da Zanetti (che resta in società). Milito, Cambiasso e Samuel. Con le valige pronte anche i vari Castellazzi, Wallace, Mudingayi e Mariga. Possibili le cessioni di Campagnaro e Guarin. Insomma, una mezza rivoluzione.

Se contiamo l’allontanamento di Branca e la quasi certa interruzione del rapporto di lavoro con il team del dottor Franco Combi (dovrebbe tornare Piero Volpi con Daniele Casolini operativo alla Pinetina) il presidentissimo ha cambiato organico anche ai piani alti: via il CEO Barletta, dentro Innocenti come responsabile delle entrate stadio e Williamson nell’area amministrativa.

Thohir, che ha una spiccata indole commerciale nel suo dna, vuole rivoluzionare brand e marchio nerazzurro. La paura dei tifosi è quella di un distacco troppo repentino dalle tradizioni, ma d’altronde… il futuro è ora!

[Guarda il video di Vidic]

Fonte: goal.com