Vidic: “Rigore e cartellino rosso? Bel benvenuto! Forse devo imparare…”

VidicNemanja Vidic è da poco all’Inter ed è già un punto fermo dell’Inter di Mazzarri e della difesa nerazzurra.

Inter Channel il difensore ha parlato di questo inizio di campionato e delle prossime sfide.

Queste le sue parole:

Espulsione, un vero peccato. Cartellino rosso inaspettato?
Il mio primo match in Italia, rigore e rosso. Un bel benvenuto. Il giocatore era di spalle alla porta, ha aspettato il contatto, l’arbitro ha dato il rigore. Poi il rosso, scioccante! Forse devo imparare come l’arbitro gestisce la gara qui, è diverso dall’Inghilterra, soprattutto nella gestione dei rossi. Imparerò e non sbaglierò, mi piace molto giocare qui in Italia.

Cosa ti ha stupito di più qui?
Credo ci sia una bella atmosfera, c’è una nuova energia, tutto è nuovo, provo ad imparare la lingua e conoscere nuove persone.Tutto è positivo. Possiamo portare questa positività sul campo e ottenere buoni risultati.

Cosa puoi dire del Manchester United?
E’ un avvio difficile, vedo molti infortuni e cambiamenti. Il club sta affrontando una trasnizione, pssono migliorare e vincere. Anche noi possiamo iniziare a vincere. Speriamo che entrambi i club possano far bene in questa stagione.

Fonte: fcinter1908.it