Vidic, nessun contatto con il DC United. Il serbo ha una sola idea…

Prosegue il lavoro di recupero di Nemanja Vidic, reduce dall’operazione alla schiena cui si è sottoposto lo scorso 5 agosto all’Humanitas di Rozzano. In questi giorni, complice anche l’esclusione del serbo dalla lista dei 25, sono aumentate le voci del suo possibile addio all’Inter e addirittura qualcuno ha ipotizzato un suo approdo al DC United, altro club presieduto da Erick Thohir. Stando però a quanto raccolto da Fcinter1908.it, che ha effettuato le verifiche del caso, al momento questa ipotesi non corrisponde alla realtà.

Il calciatore, sostenuto dal suo entourage, pensa soltanto a tornare in campo (rientro previsto nelle prossime settimane), convinto di poter mettere in difficoltà Roberto Mancini, nonostante l’ottimo inserimento di Miranda e Murillo e le confortanti prestazioni di Medel nel reparto arretrato. L’ex Manchester United ha intenzione di giocarsi tutte le sue carte all’Inter fino a gennaio e soltanto allora, se il tecnico nerazzurro dovesse ritenerlo fuori dal progetto, valuterà altre destinazioni.