Vialli: “Non vedo l’Inter così dai tempi di Mou. Con Thohir confusione, Suning e Pioli…”

Scelte chiare, competenza e voglia di tornare al vertice. Ingredienti che l’Inter ha evidenziato in questi mesi e che, anche secondo Gianluca Vialli, sono alla base della rinascita nerazzurra. L’ex attaccante, intervenuto al Club su Sky Sport, ha dichiarato: “L’Inter ha scelto un signor allenatore perché ha ascoltato la parte sportiva che conosce bene il campionato italiano, cosa che non accadeva prima con Thohir. Ora l’Inter gioca bene e i giocatori sono pronti a mettere davanti agli obiettivi personali quelli di squadra. La scelta importante di Pioli è quella di non considerare Medel un centrocampista, ma un difensore. Il regista il tecnico lo usa più avanti, con due centrocampisti di movimento più dietro. Non vedevo l’Inter così dai primi mesi di Mancini, ma addirittura dai tempi di Mourinho. Ora l’ambiente è più positivo, e le scelte più definitive in campo”.

FONTEfcinter1908.it