Primo vero allenamento per Mancini: “meno tocchi, più movimento”. Guarin il più…

Quello di oggi è stato il primo vero allenamento di Roberto Mancini alla Pinetina, dopo il nubifragio di ieri. Il tecnico, come ha raccontato l’inviata di Sky Sport, ha lavorato tanto sui concetti di velocità, rapidità e movimento, soprattutto per non farsi trovare impreparati quando si perde palla. Poi si è passati alla parte tattica, con Salsano che si è concentrato sulla difesa a quattro mentre Mancini si preoccupava di centrocampo e attacco, soprattutto in situazioni di contropiede.

Tra i più in palla, durante la partitella con la Primavera, Fredy Guarin, che sembra poter trarre grande giovamento dall’arrivo del Mancio.

Fonte: fcinter1908.it