Valcareggi: “Mazzarri maleducato. Dopo la partita deve parlare”

Intervistato da Lorenzo Marucci, l’agente FIFA Furio Valcareggi, ha risposto ai microfoni di tuttomercatoweb.com ad alcune domande.
La difesa della Juventus, comincia ad essere un problema in chiave Nazionale?
“Può essere, i titolari sono loro, non sono aggressivi come negli anni passati. Può essere anche una domenica sbagliata, in effetti 0-2, 4-2 è una cosa abbastanza insolita, ma la Fiorentina ha dominato e li ha schiacciati, ma quello che è bello è che Rossi e l’allenatore hanno avuto la mentalità per vincere, quello che io ho sempre augurato e detto. Non bisogna avere la paura anormale della Juventus, perchè è battibile. E’ accaduto e accadrà ancora”.

“Scudetto? E’ roba di Juventus, Napoli, Roma e Fiorentina, le milanesi sono fuori perchè sono evidentemente indebilite”.

“Mazzarri non si è presentato in sala stampa? Non voleva il rigore contro, i regolamenti sono questi. Mazzarri non ha più il presidente Moratti che c’è amore, ora c’è business, questo Thohir vuole comunicazione, vuole “pr” in continuazione, vuole che i media siano al suo fiano. Lui ha il dovere di andare a rispondere dopo le partite, non può protestare in questa maniera, troppo facile. Non c’è più Moratti, e Thohir a fare il ribaltone ci mette un minuto”.

“Ho visto maleducato Mazzarri, il rigore è netto poi vai lì e banalizzi, però non può dire “no non vengo alle telecamere”, non va bene, non se lo può permettere, deve, rientra nel suo stupendo stipendio dopo la partita parlare con il pubblico. E’ un suo dovere”.

Fonte: tuttomercatoweb.com