Un problema in più da risolvere: Icardi mai così male, non segna più

Quello che sta vivendo Mauro Icardi, non è ovviamente un momento indimenticabile. L’Inter infatti sembra essere entrata in un tunnel dal quale non riesce più ad uscire, con parte della tifoseria nerazzurra è rottura totale dopo le polemiche scoppiate a causa di alcuni passaggi della sua autobiografia e, come se non bastasse, il goal non arriva.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, per l’attaccante argentino sono ben sei le partite senza esultare. Da quando è approdato a Milano un periodo di astinenza così lungo non gli era mai capitato, al massimo si era fermato a cinque gare consecutive senza reti.

Un problema in più per una squadra che sta profondamente deludendo le aspettative e che affronterà il prossimo match contro il Torino senza sapere se quello di De Boer è un ciclo appena iniziato o un cammino già al capolinea.

Icardi non segna dal 21 settembre, da allora l’Inter non ha più potuto contare non solo sulle sue reti ma anche su prestazioni all’altezza delle aspettative. Troppo per una squadra che, in quelle occasioni in cui è riuscita a far bene l’ha fatto proprio sfruttando l’ispirazione del suo capitano. A complicare le cose per l’attaccante, anche il fatto che la squadra gioca male, di palloni buoni in attacco ne arrivano pochi e trovare quello buono per lo spunto decisivo è sempre più difficile.

I numeri non mentono: senza le reti di Icardi l’Inter ha racimolato una vittoria (contro il Southampton), un pareggio (contro il Bologna) e quattro sconfitte che hanno scatenato una vera e propria tempesta che rischia di spazzare via le poche certezze di inizio stagione.

FONTEgoal.com