Un faro a centrocampo in casa Inter: Brozovic ha già convinto tutti

E’ arrivato in Serie A senza troppi riflettori puntati, probabilmente oscurato dai più blasonati arrivi di Podolski e Shaqiri, ma Marcelo Brozovic è già riuscito a strappare i primi applausi al suo nuovo pubblico. Nell’ultimo match vinto contro il Palermo il centrocampista dell’Inter ha confermato quanto di buono fatto vedere nelle prime due uscite.

Era probabilmente l’elemento che serviva principalmente al centrocampo di Mancini: giocate semplici ma efficaci, errori ridotti ai minimi termini e molto movimento senza palla. Il centrocampista 22enne ha già strappato la fiducia del tecnico, che dopo la buona prestazione di Coppa Italia lo ha confermato nell’undici che ha battuto i rosanero.

Un acquisto lampo, deciso dopo aver inseguito diversi altri obiettivi come Lucas Leiva o Mario Suarez. Giocatori più esperti ed affermati, ma la scommessa Brozovic sta già pagando. Il giocatore era stato già seguito in passato da Arsenal e Milan, ma Ausilio lo ha strappato alla concorrenza con un blitz di soli due giorni.

In coppia con il connazionale Kovacic, che lo ha aiutato molto nei suoi primi giorni di inserimento in nerazzurro, Brozovic potrebbe formare la solida base per il futuro del centrocampo interista: tecnica e fantasia uno, dinamismo e geometrie l’altro, a Mancini il compito di farli maturare nel migliore dei modi.

FONTEgoal.com