Udinese – Inter (1-3) | Pagelle Bauscia

  • 6,5Julio CesarL’AcchiappasogniSul gol di Danilo non può nulla, nel secondo tempo sempre attento sulle conclusioni avversarie. BLINDATO
  • 6MaiconIl ColossoDa un suo errato intervento nasce il gol dell’Udinese ma dopo si riprende mettendo la museruola ad Armero. SICURO
  • 6RanocchiaRanaParte male con 2 goffi interventi ma riprende fiducia con il passare della partita. TIMOROSO
  • 6,5LucioIl Ministro della DifesaSi fa sorprendere solo una volta da Floro Flores ma rimedia da campione. Resta in campo nonostante qualche problema fisico. LOTTATORE
  • 6,5NagatomoBomba NagatomicaBuona prova difensiva del giapponese che annulla lo spauracchio Basta. MASTINO
  • 7StankovicDekiLa più bella prestazione di quest’anno. Utilissimo davanti alla difesa ferma sul nascere molte azioni avversarie ed è lucido anche in fase di regia. BRILLANTE
  • 6,5GuarinIl GiaguaroTanta corsa e muscoli per tutti i 90 minuti. Unica pecca : poco preciso al tiro. GRINTOSO
  • 6CambiassoCuchuNon è al meglio e si limita ad un lavoro oscuro di contenimento. SAGGIO
  • 8SneijderIl Cecchino di UtrecthEra dalla magica serata di Madrid che non si vedeva l’olandese in versione “monstre”. Oltre ai 2 gol sempre nel vivo del gioco. GIOIELLO
  • 7AlvarezRicky MaravillaOttimo primo tempo dell’argentino che mette spesso in difficoltà il centrocampo dell’Udinese. Ha il merito di siglare il terzo gol che uccide la partita. Cala nettamente nella ripresa ma il suo l’ho aveva già dato. DECISIVO
  • 6,5MilitoIl PrincipeIl secondo gol nasce da una sua splendida giocata in mezzo all’aerea. Non segna ma con i suoi movimenti tiene in scacco tutta la difesa avversaria. INTELLIGENTE
  • 6ObiObi Wan KenobiEntra al posto di Alvarez per offrire maggiore freschezza al centrocampo. PRESENTE
  • 7StramaccioniStramaLe sue scelte a Firenze non avevano convinto, oggi si rifà con gli interessi proponendo il doppio trequartista che mette in difficoltà l’Udinese. Ora lo aspettano 4 finali per un sogno. INTUITIVO
  • Pagelle curate da Simone Trenti – The Bek