Tronchetti Provera: “Inter da podio, Spalletti ci sa fare”

“Gli ultimi anni sono stati una frustrazione. Ora c’è un’atmosfera diversa, Spalletti ha dato una buona impronta. C’è da sperare”. La nuova Inter respira, appunto, l’aria fresca (fin qui vincente) del nuovo corso. Sperando che duri. E Marco Tronchetti Provera, ad Pirelli che è main sponsor dell’Inter, ne parla. “La squadra ha carattere, non è ancora continua. La strada è giusta. Spalletti è uno che infonde fiducia”.

“La squadra -aggiunge- può mostrare buon calcio, comincia ad avere carattere e dà speranze per il futuro. Ci sono buoni giocatori, non c’è la star. Ha cominciato bene, non ha ancora colmato il gap con le prime della classe, ma può andare sul podio. Se qualcuno dei giocatori di oggi poteva stare nell’Inter del Triplete? Credo di sì, la differenza quell’Inter la faceva nella continuità, nell’intensità. Una tensione continua che la rendeva vincente”.
Con Tronchetti Provera inevitabile parlare di Messi, suo “pallino” da sempre. Avrebbe voluto vederlo con la maglia dell’Inter: “Un sogno mai realizzato, e che rimarrà tale. Ogni anno diventa più bravo. E irraggiungibile”. I sogni del suo mercato: solo Messi? “Lui e Neymar. Non faccio altri nomi. Sennò…”. Nomi impossibili.