Travaglio: “La Juve ha rubato su tutto. Non mi vergognavo così dai tempi di Moggi…”

Marco Travaglio
Marco Travaglio

Esiste un tifoso bianconero che abbia il coraggio di ammettere i torti subiti dalle avversarie della Juventus? A quanto pare si,  Marco Travaglio oggi intervistato da Radio Due ha espresso il suo disappunto per quanto successo nell’incontro tra Juventus e Roma, ecco le sue parole:  “Ho visto Juventus-Roma ieri. La Juve ha rubato su tutto, non c’è un gol che sia regolare. Devo dire che non mi vergognavo così dai tempi di Moggi: i suoi allievi hanno superato il maestro. La partita è stata rovinata da un arbitro servile”

La vergogna di Travaglio lascia intravedere uno spiraglio di dignità in una tifoseria che la sportività non sa neanche cosa sia, in fondo loro sono quelli del motto «Vincere è l’unica cosa che conta», non importa come.