La trattativa per Isla si annuncia molto lunga, Branca chiama Van der Wiel

In attesa che si sblocchi il discorso con la Juventus per il cileno, il club milanese vuole cautelarsi prendendo l’olandese. Ieri Felicevich a Milano, si è parlato di Sanchez…

“C’è bisogno di un esterno destro”. Walter Mazzarri, nella prima conferenza stampa tenuta dal ritiro dell’Inter a Pinzolo, ha fissato la priorità del calciomercato nerazzurro.

La prima scelta del club di Corso Vittorio Emanuele resta il cileno della Juventus Mauricio Isla. Come riportato in esclusiva da Goal Italia, fra il giocatore e il club bianconero è ormai rottura. Lui vuole giocare, e non ne può più di aspettare, Conte non può promettergli nulla.

Di questa situazione è pronto ad approfittare il club nerazzurro, ma la trattativa con la Vecchia Signora si annuncia tutt’altro che breve e di facile risoluzione. Ieri il direttore dell’area tecnica, Marco Branca, ha incontrato l’a.d. della Juve, Beppe Marotta, in un bar del centro di Milano poco dopo le 19.

Sorseggiando un drink, i due dirigenti hanno discusso proprio della comproprietà del laterale cileno, a conferma del fatto che i nerazzurri sono intenzionati ad andare fino in fondo. Ma al momento la distanza resta importante: i bianconeri chiedono 7 milioni e mezzo, Branca si è spinto fino a un massimo di 6, e l’incontro si è chiuso con un’altra fumata nera.

La trattativa resta caldissima, ma difficilmente arriverà a una soluzione in tempi brevi. Per questo i nerazzurri pensano a cautelarsi, onde evitare spiacevoli sorprese. Proprio ieri pomeriggio, prima di vedere Marotta, Branca ha così telefonato a Parigi per parlare con il PSG di Gregory Van der Wiel.

Dopo l’arrivo in panchina di Blanc, l’olandese è fra i partenti della formazione parigina, e i nerazzurri potrebbero dunque decidere di puntare su di lui. Per il ruolo di esterno destro da Corso Vittorio Emanuele considerano anche un altro nome, quel Daryl Jaanmat che sta facendo molto bene con il Feyenoord, e che piace molto, nonostante non rappresenti una priorità.

Intanto ieri era a Milano l’agente Fernando Felicevich. Con lui l’Inter ha riparlato dell’ipotesi Alexis Sanchez, visto che l’attaccante cileno potrebbe trovare davvero pochissimo spazio al Barcellona dopo l’arrivo di Neymar, e vedrebbe di buon occhio un ritorno in Italia.

Per la difesa ha assunto i contorni del giallo la trattativa con il Basilea per il centrale Aleksandar Dragovic. visto che i nerazzurri hanno interrotto i contatti con il club svizzero e fatto un sondaggio per Julio Cesar Rodriguez, difensore centrale spagnolo classe 1995 dello Sporting Gijon e della Nazionale spagnola Under 19. Probabilmente in Corso Vittorio Emanuele aspettano di sistemare Matias Silvestre, che ieri ha ancora una volta rifiutato la destinazione Parma.

Fonte: goal.com