Touré vuole rimanere a Manchester, ecco l’alternativa

Affascinante ma anche decisamente dura da percorrere la strada che conduce l’Inter alla realizzazione del suo sogno di portare a casa nella prossima stagione Yaya Tourè, il Manchester City difficilmente lascerà partire la sua stella, se non d’innanzi a proposte indecenti che i meneghini in questo momento non possono permettersi.

Con Tourè che resta un sogno il direttore sportivo dell’Inter,Piero Ausilio sta lavorando anche ad alternative al numero 42, la prima è rappresentata da Alex Song, attualmente in prestito al West Ham ma di proprietà del Barcellona, il centrocampista camerunese ex Arsenal rappresenterebbe un profilo ideale perla mediana nerazzurra.

FONTEeuropacalcio.it