Torino-Inter 2-2, Kondo e Candreva non bastano

Termina in parità l’anticipo della ventinovesima giornata tra Torino e Inter.

Torino-Inter 2-2 risultato marcatori
Torino-Inter 2-2 risultato marcatori

Potrebbe essere stato il passo falso decisivo, ai fini della corsa per il terzo posto. I nerazzurri infatti, impattano a Torino contro i granata, e probabilmente salutano le residue speranze di raggiungere il podio.

Primo tempo vivace
E dire che la gara non era iniziata male per l’Inter. Infatti, al 27′ Kondogbia porta in vantaggio i suoi con un goal tanto voluto, quanto fortuito. Sulla rete del francese, è infatti decisiva un’indecisione del portiere inglese, che non trattiene il sinistro del numero 7 nerazzurro. Ma in cinque minuti, Baselli, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, riporta le squadre in parità. Questa è l’ultima emozione di un primo tempo giocato su buoni ritmi da entrambe le formazioni.

Disordine ed errori
La seconda frazione procede sulla falsa riga della prima, ma stavolta a passare in vantaggio sono i padroni di casa. Acquah, servito da Zappacosta si inventa un goal di pregevole fattura e porta avanti i suoi. Ma ancora una volta, è una situazione temporanea. Poco dopo, infatti, Candreva (poco brillante sino a quel momento), ristabilisce la parità, complice un’altra indecisione di Hart, che con un’uscita a vuoto spalanca la porta al nerazzurro che non sbaglia.

Fine dei sogni?
Dopo la rete, la gara vive di sussulti, ma il risultato non cambia: 2-2 il finale. Un pareggio che serve a poco, e che potrebbe aver dato la mazzata finale per quel che riguarda il terzo posto, che ora non è più solo un fattore dipendente dall’Inter.

TORINO-INTER 2-2

Marcatori: Kondogbia (27′), Baselli (32′), Acquah (58′), Candreva (62′)