Top & Flop di Genoa-Inter (3-2)

Affezionati della rubrica Top & Flop oggi vi dovete accontentare di un sostituito (il Gonz) del temporaneamente assente Giuseppe Sorvillo, abile commentatore dei post-partita nerazzurri, manca lui come è mancata la squadra di Mancini ieri sera contro il Genoa, per un po’ ha giocato e ad un certo punto…


Blackout.

Top
Pavoletti 
– Con l’Inter, anonimi attaccanti si trasformano in CR7, un gol e una traversa che mettono l’accento sull’inadeguatezza della nostra difesa. I nerazzurri questa settimana decidono di far fare bella figura al bomber genoano.

Icardi – Molti strabuzzeranno gli occhi, “Icardi tra i Top?” Si è vero si mangia tanti gol, ma ne segna anche tanti (siamo a 20 in campionato), tant’è che 2 devono annullarglieli altrimenti supererebbe Tevez nella classifica marcatori e questo non deve succedere, si sa.

Tifosi Inter in trasferta: ne approfitto vista l’unicità di questa occasione per mettere i tifosi nerazzurri in trasferta nella Top 3. Seguono l’Inter ogni volta che possono e si fanno sentire con il loro tifo. Non è sempre una bella gita fuori porta, a volte piove, fa freddo, si spendono soldi e si fanno viaggi scomodi… e ogni tanto si torna a casa con una sconfitta (spesso questa stagione), tutto questo cantando i nostri colori, eroi.


Flop

Handrocchia –  “Hand-rocchia” è un essere mitologico generato della doppia papera dell’estremo difensore e dal Capitano nerazzurro. E ora non scanniamoci tra di noi su chi dei due ha fatto la papera più grossa…

Tagliavento – come ne “Soliti sospetti” il male si camuffa da stolto (kevin spacey per intenderci) , rigore negato (mano di Burdisso in area), due gol annullati in 2 minuti. Insomma noi ce la siamo cercata questa sconfitta, ma come al solito, giochiamo 11 contro 12.

Mancini – Voleva raggiungere l’Europa League, ma tiene Santon e Shaqiri in panchina, fa esperimenti e cambi tardivi. Nell’ultima occasione per centrare l’Europa, ripropone in difesa la coppia horror di centrali Jesus-Ranocchia, praticamente un suicidio annunciato. Forse non si può dire davanti alle telecamere, ma la verità è che in EL non ci volevi andare, vero Mancio? Insomma ti metto nella Flop 3 per la poca chiarezza. 😉

Si conclude qui il penultimo appuntamento con questa rubrica e speriamo che nell’ultima di campionato contro l’Empoli a comparire nella Top 3 siano i desaparecidos: Kovacic, Brozovic e Shaqiri.