Tifosi-squadra: per ora è tregua. Dopo il derby…

La Gazzetta dello Sport torna sull’incontro avuto tra la squadra e alcuni tifosi nel garage del Meazza dopo il derby perso malamente. “Appena finito il match, infatti, una delegazione della Curva Nord si è presentata all’ingresso dello scivolo che porta al garage del Meazza. Gli agenti della Digos hanno avvertito i sostenitori nerazzurri che se avessero provato a fermare anche solo un’auto, sarebbe scattato il Daspo.

Allora i rappresentanti della Nord hanno chiesto e ottenuto un confronto con la squadra. E così è andato in scena il confronto tra i tifosi, una folta rappresentanza della squadra (16-17 giocatori capeggiati da Mauro Icardi), il vicepresidente Zanetti, il club manager Stankovic e il team manager Romeo. Pochi minuti, toni pacati, ma parole ferme: bisogna tornare a vincere subito, cercate di essere concentrati e professionisti sempre, anche fuori dal campo, e tirate fuori gli attributi. Questo il concetto del contenuto delle parole della Nord che alla vigilia del derby aveva sostenuto alla Pinetina la squadra incitandola dalle tribunette durante l’allenamento.

E per questo i tifosi si aspettano di essere ripagati, visto che nell’ultimo mese si sentono di aver dato più di quello ricevuto. È tregua tra curva e squadra. In attesa che domani torni la vittoria”.

FONTEfcinternews.it