Tifosi Lazio in rivolta: “Hernanes non si tocca”

L’Inter batte un colpo. Anzi due. Manca l’ufficialita’, ma la presenza di Erick Thohir in quest’ultimissimo scorcio di mercato pare aver dato l’accelerazione definitiva a due affari che i nerazzurri tenevano in caldo da tempo: Hernanes e Danilo D’Ambrosio. La notizia dell’eventuale cessione di Hernanes ha scatenato l’ira del popolo biancoceleste: il web e le radio romane sono intasate dalle telefonate dei tifosi della Lazio, con la rabbia che monta nei confronti di Lotito. Ad accentuare il malumore e’ il pessimo mercato, proiettato solo in uscita. “Hernanes non si vende, e’ l’unica bandiera della Lazio – urlano i tifosi – Per di piu’ a meta’ stagione e per una cifra ridola. Inoltre viene ceduto ad una diretta concorrente nella corsa al piazzamento Uefa. Il 9 febbraio c’e’ il derby, e noi ci presentiamo senza Hernanes…”.

Per domenica 23 febbraio, in occasione della gara casalinga contro il Sassuolo, i tifosi biancocelesti hanno organizzato una imponente contestazione nei confronti di Lotito. Per il centrocampista della Lazio, in scadenza nel giugno del 2015, sarebbe stata raggiunta un’intesa sulla base di 10 milioni di euro piu’ Ibrahima Mbaye, laterale di scuola Inter ora in prestito al Livorno. Manca ancora il via libera di Claudio Lotito, e non e’ cosa da poco conoscendo il modus operandi sul mercato del presidente biancoceleste, ma la trattativa appare ben avviata. Ancora piu’ vicino e’ D’Ambrosio, l’esterno che Mazzarri voleva e che si adatta bene sia a destra che a sinistra: al Torino dovrebbero andare 1,5 milioni di euro piu’ le comproprieta’ di Benassi e Colombi.

Il nuovo attaccante della Lazio e’ invece Helder Postiga: a confermare l’arrivo del portoghese in prestito dal Valencia e’ Edy Reja, che assicura anche la permanenza di Federico Marchetti almeno fino a giugno e tiene aperta la porta a Paolo Cannavaro, per il quale si era fatto avanti nelle ultime ore anche il Sunderland.

Fonte: agi.it