Thohir: ”Torno il 21 a Milano. Hernanes che campione, fa rendere al massimo anche i compagni”

Il presidente dell’Inter Erick Thohir torna a parlare e lo fa alla Gazzetta dello Sport, queste le parole del numero uno interista dal suo paese: “Presto tornerò in Italia, nella settimana dal 21 al 27 febbraio sarò a Milano ed in occasione di InterCagliari a San Siro. Sono molto contento della vittoria contro il Sassuolo, era fondamentale ritrovare i tre punti domenica per la classifica e per il morale, l’innesto di Hernanes è stato da subito fondamentale, può certamente dar ancora di più però il solo fatto di averlo in campo ha fatto rendere al massimo anche i suoi compagni, Guarin su tutti che ha avuto meno responsabilità, il brasiliano è stato anche fondamentale visto l’assist per il gol di Samuel, un grazie particolare va a lui per la sua immensa professionalità. A Firenze ora dobbiamo riuscire a vincere ancora per ritrovare continuità anche se non sarà facile, speriamo che gli stop di Hernanes stesso e Milito non siano nulla di grave, credo che presto arriveranno anche i gol degli attaccanti, il numero 22 non si discute, Palacio è sempre importante anche quando non segna, col Sassuolo ha fatto un gran lavoro e regalato assist ai compagni e mi auguro di vedere presto in campo anche Icardi, credo sia giunta la sua ora e già con la Fiorentina scenderà in campo probabilmente. Mi aspetto anche tanto dall’altro nuovo acquisto D’AmbrosioJonathan e Nagatomo hanno giocato tanto e dato il massimo, avevano bisogno di un alternativa”.

Fonte: europacalcio.it