Thohir sulle orme di Juventus e Roma: “Anche l’Inter avrà il suo stadio”

Stadio ExpoDopo aver (quasi) risanato i bilanci, rinforzata la rosa sul calciomercato, ora per l’Inter di Thohir si apre un nuovo, importantissimo capitolo. Quello dello stadio. Il diktat del magnate indonesiano, riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, d’altronde è stato piuttosto chiaro: “Voglio una nuova casa”.

L’idea, insomma, è quella di seguire la strada tracciata da Juventus e Roma. Sul tavolo, in questo senso, ci sono però ben quattro ipotesi che passano dal totale restyling di ‘San Siro’, alla possibilità di costruire un impianto tutto nuovo, magari con l’aiuto del Milan.

Ecco perché, già a metà di questa settimana, il direttore generale nerazzurro Fassone potrebbe incontrare l’amministratore delegato del Diavolo, Barbara Berlusconi. L’intenzione, insomma, è quella di sondare i cugini e capire quale sia la pista più percorribile per arrivare al traguardo finale.

Va ricordato, peraltro, come proprio lo scorso marzo sia arrivata ad Arexpo Spa la manifestazione d’interesse del Milan per costruire la nuova casa rossonera nell’area di Rho che ospiterà l’Expo nel 2015. Con l’Inter che, a quel punto, sembrava decisa a virare sulla ristruttturazione dell’attuale impianto.

Gli alti costi dell’operazione, però, avrebbero fatto repentinamente frenare anche i rossoneri che ora potrebbero scegliere di proseguire nella convivenza in quel di ‘San Siro’. ‘San Siro’ che, ovviamente, vedrebbe ridursi la sua attuale capienza dai settantamila ai 55 mila posti. Con tanto di negozi, ristoranti, box, aree hospitality e centro commerciale da costruire probabilmente nell’’adiacente area ex trotto.

Il tutto mentre, in vista della finale Champions programmata proprio a Milano nel 2016, lo stadio meneghino sarà sottoposto a lavori di restauro e manutenzione straordinari, a spese del Comune e senza particolari disagi per i tifosi di casa.

All’Inter, intanto, si continua al lavorare anche sul fronte sponsorizzazioni, fronte sul quale al nuovo CEO Bolingbroke toccherà come prima cosa discutere con Pirelli il rinnovo dell’attuale contratto, in scadenza nel 2016. A cifre maggiorate, ovviamente.

Mentre nel frattempo, secondo quanto riportato da ‘Tuttosport’, i nerazzurri starebbero anche per stringere una nuova partnership con il Sriwijawa FC, squadra indonesiana che attualmente milita nella Super League locale. Ennesima conferma, questa, di un rapporto molto stretto tra la stessa Inter e il Paese del nuovo patron Thohir.

Fonte: goal.com