Thohir smentisce: “Mi tengo sia l’Inter che il Dc United”

Erick Thohir smentisce di stare pensando di cedere il Dc United, club della Mls di cui è proprietario, per dedicarsi a fare decollare il progetto Inter: “Entrambi strategici”.

L’Inter è in grande difficoltà, ed allora Erick Thohir starebbe pensando di cedere il Dc United, squadra della Major League Soccer acquisita anni fa, in modo da potersi dedicare anima e corpo (e soprattutto soldi…) alla missione di riportare la squadra nerazzurra sul tetto del mondo.

Queste le voci insistenti diffusesi nelle ultime ore, voci che lo stesso imprenditore indonesiano ha voluto smentire categoricamente: “Ribadisco un concetto, sia l’Inter che il DC United fanno parte del mio portfolio calcistico. Sono parte integrante della mia strategia di investimento all’estero nello sport e punto a far crescere il brand di entrambe le società“.

Thohir ci tiene ad essere netto nella sua affermazione: “Smentisco quindi categoricamente le voci riportate da alcuni media, non ci sarà la cessione del Dc United. Il mio impegno nei confronti dell’Inter e del DC United è infinito e sono concentrato per far sì che entrambi i club producano risultati dentro e fuori dal campo“.

Esattamente quello che si augurano anche i tifosi dell’Inter, soldi ‘americani’ o meno di ritorno nelle tasche di Thohir…

Fonte: goal.com