Thohir ha prestato all’Inter 22 mln con interesse all’8%. Ma se il suo piano fallisce…

ThohirAltri retroscena legati agli accordi tra Massimo Moratti ed Erick Thohir e alla gestione dell’Inter da parte dell’indonesiano: “E’ vero che tra maggio e giugno Thohir ha prestato all’Inter 22 milioni, ma con un interesse annuo dell’8%. E i debiti pregressi non se li è caricati sulle sue spalle. Con una complessa manovra di rifinanziamento ha convinto un pool di banche a scucire 230 milioni mettendo in pegno i beni dell’Inter: contratti di sponsorizzazione, crediti dei diritti tv, marchio. È così che ha liberato i residui 127 milioni garantiti da Moratti”.

Il progetto di Thohir non prevede soste o fermate: “Ha deciso di rivoltare l’Inter come un calzino perché era l’unico modo per condurla nella nuova era, quella dell’autofinanziamento e della globalizzazione. Alternative non ce ne sono: o il progetto indonesiano riesce o la Beneamata finisce nelle mani delle banche”.

Fonte: fcinter1908.it