Thohir perde la pazienza: “Aspettate a prenotare le vacanze”. Il tycoon…

Il Presidente Erick Thohir sembra avere perso la pazienza. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il giorno dopo l’eliminazione in Europa League, la squadra è stata tenuta a rapporto da Mancini, Fassone ed Ausilio.

I due dirigenti, in particolare, si sono fatti portavoce del pensiero del numero uno nerazzurro che in sostanza recitava: “Per il momento è meglio che non prenotiate le vostre vacanza”. Ovvio che il tycoon non possa essere soddisfatto e, dopo gli ultimi, deludenti risultati, in pratica avrebbe minacciato vacanze ridotte al minimo al termine della stagione, a prescindere dal fatto che alla fine l’Inter riesca ad agganciare il sesto posto, ultimo utile per partecipare alla prossima Europa League.

E’ chiaro, ormai, che Thohir ha preso di mira i giocatori ritenendoli i responsabili principali di una stagione che senza pass europeo si trasformerà in un flop fragoroso. La convinzione del presidente nerazzurro, però, non nasce a caso, o da interpretazioni fatte a distanza. Nonostante viva dall’altra parte del mondo, infatti, viene costantemente informato di quello che avviene tra corso Vittorio Emanuele e la Pinetina. Mentre, pur dovendo fare i conti con il fuso orario, quello che avviene in partita lo può vedere con i suoi occhi.

FONTEfcinter1908.it