Thohir pensa già al calciomercato e incontra Branca e Ausilio: “Voglio un’Inter vincente”

Inizia a prendere forma l’Inter di Erick Thohir. Quella di oggi è stata una giornata ricca d’impegni per il magnate indonesiano che piano piano si sta sempre più inserendo nel mondo del calcio italiano che presto lo vedrà sempre più protagonista.

Dopo le apparizioni in tv e le conferenze stampe dei giorni scorsi che gli hanno permesso di presentarsi e di farsi conoscere soprattutto al pubblico nerazzurro, Thohir ha preso parte all’assemblea di Lega in cui ha avuto modo di confrontarsi con i presidenti delle squadre rivali.

Quindi ha partecipato al vertice di mercato nella sede della società insieme a Steve Horovitz, il vicepresidente Angelomario Moratti, il direttore tecnico Marco Branca ed il direttore sportivo Piero Ausilio. Non era, invece, presente il tecnico Walter Mazzarri, impegnato in una premiazione a Montecatini.

Al termine dell’incontro, durato circa due ore e quaranta minuti, è stato Branca il primo a lasciare gli uffici e a parlare ai giornalisti presenti all’ingresso regalando dettagli sui contenuti della chiacchierata: “L’incontro di oggi è servito per dettare quelle che saranno le linee guida, ci ha fatto capire come vuole che sia strutturato il club. Non sono stati fatti nomi in particolare”.

Ma il più atteso era, ovviamente, il presidente Thohir, che all’uscita dalla sede nerazzurra non ha risparmiato sorrisi, autografi e dichiarazioni per i cronisti presenti. “Ho avuto degli incontri tutta la giornata coi diversi settori organizzativi dell’Inter per capire il business e quello che serve fare, come ho promesso alla famiglia Moratti. La mia intenzione è fare un’Inter vincente, bella da vedere e, soprattutto, una società più sana“.

E’ stato bello incontrare tutti ed avere nuove visioni dell’Inter – ha detto ancora Thohir – Spero che in futuro ci possa essere una nuova direzione del business, ma allo stesso tempo dobbiamo concentrarci sul lavoro da fare insieme“.

Di nomi ne circolano diversi per potenziare la squadra a partire dalla sessione di mercato invernale e sui quali c’è già il gradimento dell’allenatore nerazzurro. Come esterno piace molto Sime Vrsaljko del Genoa mentre viene costantemente monitorata la situazione di Radja Nainggolan del Cagliari. Per l’attacco il più gettonato è Mauricio Pinilla, sempre del Cagliari, ma sono in rialzo le quotazioni di Kostas Mitroglou dell’Olympiakos.

Fonte: goal.com