Thohir non si ferma: quattro colpi per gennaio!

Altro che “stiamo bene così”. Secondo quanto riferisce la Gazzetta dello Sport, Erick Thohir non si ferma e, a margine dell’Assemblea dei soci di lunedì, avrebbe confidato ai piccoli azionisti “di voler comprare ben quattro giocatori nel mercato di gennaio”. Ci saranno delle cessioni, certamente. Ma l’intenzione di rafforzare ulteriormente un telaio di squadra già potenziato seriamente in estate la dice lunga selle volontà dell’indonesiano.

“Nel consueto giro per l’Europa per le Coppe, il d.s. Ausilio ieri era a Zagabria per Dinamo-Olympiacos per osservare anche Marko Pjaca, 20enne ala sinistra/seconda punta croata. Nel mirino per gennaio anche Semih Kaya, centrale del Galatasaray”, conferma la Gazzetta. Per Tuttosport, invece, già avviati i contatti perSofiane Feghouli del Valencia, con l’Inter pronta a inserirsi per il franco-algerino in caso di mancato rinnovo vista l’amicizia che lega Thohir a Peter Lim, il patron del club spagnolo.

“Discorso simile per altri due obiettivi alquanto sensibili per il club nerazzurro, ovvero Rabiot e Van der Wiel (senza dimenticare il ‘solito’ Lavezzi nome da anni abbinato all’Inter) – spiega il quotidiano torinese -: Thohir vanta buoni rapporti con Nasser Al-Khelaifi e anche l’amichevole di Doha con il Paris-Saint Germain del 30 dicembre pare incastonata apposta per cercare di condurre in porto qualche trattativa tra le due società”. Piacciono, com’è ormai noto, anche Dragovic e Semedo. Senza dimenticare Eder: “In vista della riapertura di mercato ci sarà tempo e modo per riparlare con la Samp a cui potrebbero interessare Gnoukouri, Nagatomo e D’Ambrosio”.

In uscita, secondo Tuttosport, oltre a Gnoukouri e Dimarco che andranno a giocare, ci sarebbero pure D’Ambrosio, Dodò, Montoya, Nagatomo, Ranocchia e Vidic.