Thohir: “Non potete essere così molli. La sconfitta non diventi abitudine. L’Europa è…”

La sconfitta di giovedì sera ha lasciato una cicatrice profonda sulla pelle dei tifosi, ma evidentemente anche su quelle dei dirigenti nerazzurri. Uscire dall’Europa League è doloroso, specie se dai la sensazione di non lottare come obblighi morali dovrebbero imporre.

É mancato il sacro fuoco, la sola ammonizione in tutta la gara (presa da Medel) lo testimonia.
Giovedì sera – dopo la partita – Mancini si è intrattenuto con Fassone e Ausilio per analizzare il passo falso e prendere decisioni relative al futuro, ma anche al presente di questa squadra. Anche Thohir ha voluto far sentire la propria voce da Giacarta, recapitando all’intera squadra un messaggio di incoraggiamento. Queste più o meno le parole del presidente:

“Non è facile rialzarsi dopo una serata simile, ma non potete essere così molli. Bisogna reagire subito, altrimenti il rischio è di accettare la sconfitta come un’abitudine. L’Europa rimane possibile e imprescindibile”.