Thohir: nessun processo all’Inter. Rialzarsi e ripartire in vista della Samp

Il clima che si respira all’Inter, nonostante la brutta sconfitta contro la Fiorentina, è tutt’altro che burrascoso e, a cercare di non creare allarmismi, ci ha pensato lo stesso presidente Thohir.

Il numero uno nerazzurro, al termine della gara contro i viola, è sceso negli spogliatoi e ha parlato al gruppo, per pochi minuti e senza alzare la voce. Davanti a Mancini e a tutto lo staff, ET, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, ha detto in sostanza: capita nello sport come nella vita, una giornata negativa. Prendiamola come un insegnamento per il futuro e pensiamo alla partita contro la Sampdoria. Rialziamo la testa subito e ripartiamo. Urlare non rientra nella filosofia di Thohir.

Semmai vi sta l’idea di far capire al gruppo che la società è presente, vicina, consapevole del momento positivo o negativo.