Thohir “Mister X”: sette volte a San Siro, cinque pareggi

Erick ThohirA San Siro aleggia il fantasma di “Mister X”. Ha il volto di Erick Thohir e ogni volta che mette piede a Milano, i tifosi tremano. Da quando ha preso il posto di Moratti, il magnate indonesiano vanta infatti sette presenze al Meazza, con un bilancio piuttosto sospetto: due vittorie (Milan e Torino) e cinque pareggi. Peggio di lui sembra fare solo Alvarez: nelle ultime 15 presenze ha collezionato nove pari e sei sconfitte.

Per tutta la stagione Mazzarri ha parlato di episodi e sfortuna e ora i più maligni, e scaramantici, cominciano a puntare il dito proprio contro il presidente nerazzurro e il centrocampista argentino. Del resto i numeri parlano chiaro. Thohir a San Siro ormai è praticamente una garanzia. Quando c’è lui in tribuna, il pari è quasi certo. D’accordo, il tyccon ha assistito alla vittoria nel derby e al successo di misura con il Torino, ma tutte le altre volte i nerazurri sono usciti dal campo solo con un punto. E contro avversari non certo di prima fascia. La lunga striscia dei pareggi con Thohir al Meazza infatti è quasi imbarazzante: Sampdoria, Catania, Cagliari, Udinese e Bologna. Solo casualità? Forse, ma qualcuno adesso comincia a pensar male.
Più inquietante poi è il bilancio di Alvarez. Quando l’argentino è in campo, i tifosi nerazzurri sono rassegnati. Nelle ultime quindici presenze, il centrocampista nerazzurro ha inanellato infatti numeri da far rizzare i capelli: nove pareggi e sei sconfitte. Roba da far venire qualche sospetto non solo tecnico. Per fortuna all’Inter non sono superstiziosi…

Fonte: Sport Mediaset