Thohir a Milano per ulteriori rinforzi

L’Inter non ha alcuna intenzione di fermarsi agli acquisti di Podolski e Shaqiri. Con l’arrivo di Erick Thohir a Milano, previsto per sabato, la dirigenza nerazzurra è pronta a pianificare il calciomercato in vista del rush finale.

L’obiettivo numero uno, ovviamente, sarà riuscire a regalare al tecnico Roberto Mancini un nuovo centrocampista. Assodata l’impossibilità di far tornare a Milano Thiago Motta (l’agente del calciatore, Alessandro Canovi – in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it – ha ribadito l’incedibilità del suo assistito da parte del Paris Saint-Germain), i nerazzurri hanno deciso di puntare tutto su Mario Suarez. La trattativa con l’Atletico Madrid – come riporta ‘gazzetta.it’ – è in corso ormai da qualche giorno e l’arrivo di Thohir potrebbe servire per dare l’accelerata decisiva. I ‘colchoneros’ sarebbero disposti a cedere il calciatore in prestito con diritto di riscatto, ma vorrebbero anche un diritto di prelazione su Icardi per la prossima estate. Intanto i nerazzurri cercheranno di piazzare qualche esubero. In attesa di chiudere con i ‘colchoneros’ si proverà a far partire uno tra M’Vila, Kuzmanovic, Obi e Mbaye.

DIFESA – Il calciomercato Inter potrebbe però non fermarsi all’acquisto di Suarez. Il club milanese – riporta ‘gazzetta.it’ – sta valutando l’ipotesi di acquistare un nuovo centrale e l’idea di un ritorno in nerazzurro di Rolando si fa sempre più concreta. L’Inter dovrà riuscire a convincere il Porto e a battere la forte concorrenza della Juventus. Anche questa trattativa non si preannuncia facile, ma Thohir è pronto all’ennesimo sacrificio per accontentare Roberto Mancini

FONTEcalciomercato.it