Thohir: “Mancini scelto con Moratti per migliorare”

A pochi giorni dalla sconfitta con la Roma, dall’Indonesia è tornato a parlare il presidente dell’Inter Erick Thohir che ha giudicato l’approccio di Mancini in panchina: “Non mi piace cambiare tecnico a metà stagione – ha dichiarato a Liputan6 -, ma a volte servono scelte difficili. Abbiamo preso Mancini per migliorare e ha un bel background internazionale. E’ un grande allenatore, scelto con Moratti”. Dopo i primi tre match: “Sono state buone”.

Un pareggio, una vittoria e una sconfitta a Roma sono giudicati un buon bottino dal numero uno nerazzurro: “Il pari col Milan è arrivato contro una buona squadra, poi col Dnipro abbiamo vinto in dieci. Con la Roma abbiamo reagito due volte, ma poi ci è mancato qualcosa per farlo ulteriormente. C’è anche da dire che i giallorossi sono una squadra forte e con la Juventus sono al top”. La scelta di Mancini però si è resa necessaria: è stata una decisione presa da tutto il Management, Moratti compreso. L’obiettivo? Rimane lo stesso, qualificarsi in Europa”.

FONTESport Mediaset