Thohir su Lavezzi “Contatti col Psg In 48 ore si decide”

Lavezzi
Lavezzi

Lavezzi. Sempre lui. L’Inter ci sta provando. Lo rivela il presidenteThohir. “Fassone e Ausilio -dichiara- hanno parlato col Paris St Germain, e adesso attendo di incontrarli per fare il punto della situazione. Non è facile, lo sappiamo. Mancano quattro giorni alla chiusura del mercato e vedremo cosa succede conLavezziMazzarri? E’ soddisfatto“. Fondamentali però per l’operazione Pocho le uscite di Guarin e Alvarez.

Per Thohir due giorni almeno di intenso lavoro – non sarà presente per l’esordio in campionato contro il Torino – per programmare le linee guida della società e le prossime mosse di mercato.
Ogni movimento in entrata sembra condizionato dalle uscite. Guarin resta in stand-by, lo Zenit è fermo a 12 milioni e la Juve non si muove per il momento vista la volontà di non privarsi di Vidal (il colombiano interessa ovviamente solo in caso di cessione al Manchester Utd del cileno). Ricky Alvarez viaggia invece in direzione Premier ma l’accordo ventilato con il Sunderland è ancora tutto da definire. Si parla di un biennale da 1,6 milioni di euro a stagione con la formula del presitito oneroso (un milione di euro) con obbligo di riscatto fissato a 11 milioni in caso di salvezza dei Black Cats.
Thohir ha anche parlato di scudetto. “Sarà una lotta fantastica. Ci sono Lazio e Roma, Juventus e Napoli, vedo bene la Fiorentina”. Pensa alla sua Inter e dimentica il Milan.

Fonte: sportmediaset.mediaset.it