Thohir ha una strategia che non convince: ma è in arrivo una nuova figura

L’arrivo di Erick Thohir a capo dell’Inter non ha portato la società nerazzurra a scattare sul mercato come un pò tutti i tifosi nerazzurri si attendevano.

Il tycoon indonesiano ha come obiettivo unico nel breve periodo quello di risanare i conti del club, a costo di attirarsi i malumori della piazza. I conti del club, a dire il vero, erano piuttosto disastrati, anche se noti a tutti, anche a Thohir.

Comunque, secondo il Corriere della Sera, proprio per cercare l’equilibrio finanziario il prima possibile, è in arrivo Nicola Volpi, già a.d. del fondo Permira e manager dalla provata esperienza.

E’ giusto quindi cercare di rimettere a posto i conti, ma la strategia di Thohir non convince: essere il patron nerazzuro vuol dire anche fornire alla squadra quei campioni che possa no essere all’altezza della storia del club.

”Visto che ci sono giocatori che costano 100 milioni, bisogna cominciare a capire che, per rimanere allo stesso livello, devi poter affrontare anche questo tipo di situazione. Perché l’Inter non può rimanere a un livello diverso”, affermava Massimo Moratti di ritorno da Parigi, dove aveva sottoscritto il documento preparatorio del contratto di cessione all’indonesiano.

Ma Thohir pare non aver inteso la linea e, restando fedele alla sua storia personale, proseguirà solo a ripulire il bilancio dalle perdite.

Fonte: europacalcio.it