Thohir già in volo, intanto l’Inter richiama Icardi: “Rispetti squadra e club”

Erick Thohir sperava sicuramente in un esordio migliore da presidente dell’Inter a San Siro ed invece ha dovuto ingoiare l’amaro boccone del pareggio di Renan quando ormai il cronometro segnava quasi il 90′ del match contro la Sampdoria.

Certamente il neo proprietario del club nerazzurro avrà tempo di assistere a successi futuri della Beneamata, intanto stamattina si è già imbarcato per il volo che lo riporta nella natia Indonesia. Prossima tappa milanese per Thohir sarà l’attesissimo Derby contro il Milan.

Nel quale magari si augura di vedere in campo quel Mauro Icardi la cui assenza – al pari di quella di Milito – sta rendendo impietosamente evidente quanto sia corta la coperta in attacco per Mazzarri.

Impegnato nel recupero dall’operazione all’inguine, il giovane argentino nelle scorse settimane si è dato da fare piuttosto fuori dal campo, con la sua bollente storia con Wanda Nara ed annessi ‘tweet’ notturni che non ne hanno certo certificato la vita da atleta.

Adesso, dopo i messaggi di Mazzarri, arriva il richiamo della società, per bocca del Ds Piero Ausilio: “Se la società si è fatta sentire? Sono cose private, non nego che anche noi abbiamo manifestato al ragazzo le nostre idee considerando il regolamento che c’è, i consigli che possiamo dare e il massimo rispetto che pretendiamo per squadra e club“.

Fonte: goal.com