Thohir furioso, l’investimento non paga. Ora…

Il tycoon indonesiano era convinto che investendo pesantemente su Roberto Mancini (4 milioni l’anno), avrebbe finalmente svoltato e dato inizio alla sua era. Invece la situazione non migliora e il presidente nerazzurro si sta preoccupando e non poco per il futuro prossimo, visto che le premesse non sono affatto positive.

Come detto, Thohir ha fatto un grosso investimento su Mancini (sommando il suo stipendio fino al 2017 e quello di Mazzarri fino al 2016, 35 milioni lordi per il club) e su di lui ha scommesso molto anche sul mercato di gennaio, visto che per accontentarlo si è impegnato (inserendo anche alcuni riscatti di giocatori acquistati l’estate scorsa) per 25 milioni da saldare a giugno.

La classifica però piange, per rimanere in Europa League ci vorrà un’impresa e per riconquistarla pure. Il terzo posto, obiettivo di inizio stagione, è andato; ma anche il sesto posto, l’ultimo buono per confermarsi in Europa League nella prossima annata, è tutt’altro che scontato.

FONTEfcinternews.it