Thohir fa fuori Branca!

Arriverà domani, con venti rivoluzionari. Soprattutto per quanto riguarda l’area tecnica. Erik Thohir ha le idee chiare per la finestra di mercato di gennaio, condividerà il suo pensiero con Mazzarri e Moratti ma su una cosa sembra aver già deciso: l’avventura di Branca in nerazzurro è arrivata al capolinea. Il tycoon indonesiano e i suoi collaboratori non credono che l’attuale guida della squadra mercato sia ancora l’uomo giusto per portare avanti il loro progetto e si sono messi al caccia del sostituto, che dovrebbe prendere pieno potere a partire da giugno.

Thohir sta battendo la pista italiana, ma anche quella estera. In Spagna piace Andrea Berta, direttore sportivo artefice, con Simeone, della grande stagione dell’Atletico Madrid, in Inghilterra gli uomini del magnate indonesiano stanno setacciando il panorama dei manager, considerati all’avanguardia a livello europeo. Nessuna trattativa ufficiale, qualche sondaggio e tante idee, come quelle di Sabatini della Roma e Pradé della Fiorentina, sulla lista dei desideri perchè considerati ottimi talent scout che non sperperano soldi.

Prima di decidere, Thohir si confronterà con Moratti che spinge per il ritorno Leonardo. Il brasiliano è giovane, dinamico e preparato, uomo immagine oltre che uomo mercato, ma l’ostacolo più grande è rappresentato dal suo ingaggio, al momento fuori budget per Thohir. Non trovano conferme le voci che gravitano intorno al nome di Bergomi, una vita di difensore dell’Inter ma fuori dai radar nerazzurri da anni.

Fonte: calciomercato.com