Thohir: “2 anni per aumentare le entrate poi spendiamo. Top player? Si, quando…”

Erick ThohirErick Thohir non si spaventa. L’idea di investire pesantemente sull’Inter non è un progetto che intimorisce il numero uno nerazzurro, che detta i tempi per la sua Inter ideale: «Due-tre anni. Dopo i nostri primi sei mesi, le prossime stagioni saranno importanti per la crescita dell’Inter. Punteremo a incrementare il fatturato per poi ricominciare a spendere».

E sull’idea di comprare top player anche per motivi di marketing, Thohir la pensa così:  «Quello dell’Inter è un marchio riconoscibile nel mondo, ma non c’è il giusto coinvolgimento dei tifosi fuori dall’Italia, per esempio in Asia o in America. Il primo step è potenziare questo legame, poi quando sarà il momento bisognerà comprare i giocatori giusti non solo per il business ma ovviamente anche per il campo».

Fonte: fcinter1908.it