Thiago Motta, l’Inter ha incontrato l’entourage: intesa per…

Novità interessanti in chiave mercato per il centrocampo della prossima stagione. Perso Jeremy Toulalan, il regista d’esperienza scelto per guidare la mediana da luglio in poi, la dirigenza nerazzurra ha deciso di virare su un profilo simile e lo ha individuato in una vecchia conoscenza: Thiago Motta.

A oltre tre anni dalla sua partenza alla volta di Parigi, l’italobrasiliano classe ’82 potrebbe, a fine stagione, fare il percorso opposto direzione Milano. Secondo quanto appurato da FcInterNews.it, nei giorni scorsi infatti l’agente Alessandro Canovi ha incontrato l’Inter, verosimilmente Piero Ausilio, per intavolare il discorso sul ritorno del centrocampista, il cui contratto con il PSG scadrà nel giugno 2016. C’è già una base di accordo tra le parti per un biennale, anche se la cifra deve essere ancora definita ma non sembra possa essere un ostacolo.

Un ostacolo invece potrebbe essere il Paris Saint-Germain, che potrebbe chiedere un indennizzo economico per cedere il cartellino di Thiago Motta mentre il club nerazzurro conta in un’operazione estremamente low cost. L’aspetto più significativo della questione è che l’Inter sembra si sia orientata sul coming back dell’ex tripletista, una delle chiavi dei trionfi di José Mourinho a Milano. E l’ex Genoa è stuzzicato dall’idea di tornare a Milano. I prossimi giorni potrebbero essere decisivi in tal senso.

FONTEfcinternews.it