Thiago Motta a un bivio: senza rinnovo chiederà la cessione all’Inter

Uno dei nomi accostati con maggior insistenza ai colori nerazzurri è sicuramente quello di Thiago Motta, centrocampista del Paris Saint-Germain in scadenza di contratto nel giugno 2016. La situazione sul suo futuro è giunta a un bivio, e nel giro di pochissimo tempo si saprà in quale squadra il classe ’82 giocherà nella prossima stagione: terzo incomodo permettendo (chissà che all’ultimo non possa inserirsi un nuovo club offrendo un ingaggio più importante), l’italobrasiliano indosserà la maglia dell’Inter oppure continuerà la propria avventura in quel di Parigi.

Negli ultimi giorni, soprattutto in Francia, si è parlato insistentemente dell’assoluta volontà da parte della dirigenza francese di rinnovare il contratto dell’ex Barcellona (con dichiarazioni accomodanti del patron ​Nasser Al-Khelaïfi​), ma questo scenario – secondo quanto constatato da FcInterNews – non corrisponde alla realtà. Il PSG, infatti, avrebbe intenzione di trattenere il centrocampista senza prolungarne l’accordo, rimandando qualsiasi discorso al termine della prossima stagione. Thiago, dal canto proprio, non gradirebbe questa soluzione, in quanto vedrebbe la sua importanza nella squadra messa in discussione, a maggior ragione dopo i rinnovi di Maxwell, Lucas e Javier Pastore. E, più pragmaticamente, rischierebbe di trovarsi senza un contratto a 34 anni. Pertanto, chiederebbe di essere ceduto all’Inter. Per quanto riguarda le cifre, l’intenzione del Paris Saint Germain sarebbe quella di ottimizzare la cessione del giocatore, chiedendo circa 8-10 milioni di euro, mentre Erick Thohir non vorrebbe spingersi oltre i 5-6 milioni.

A questo punto lo scenario molto probabile è il seguente: l’8 parigino ha da tempo raggiunto l’accordo con l’Inter, con Roberto Mancini che lo reputa una prima scelta per il ruolo di regista davanti alla difesa (attenzione, non sarebbe un’alternativa ai vari Yaya Touré, Geoffrey Kondogbia o ad altre candidature last minute) e solo un cambiamento nelle idee del Paris Saint-Germain potrebbe mutare il suo futuro immediato. Qualora la dirigenza francese proponesse un rinnovo, scacciando così i dubbi del diretto interessato, il club di Corso Vittorio Emanuele rischierebbe seriamente di veder sfumato un altro obiettivo dichiarato di mercato. Il Mancio, a questo punto, dovrà sperare che questa proposta non arrivi all’entourage del giocatore. Felipe Melo del Galatasaray resta un’alternativa concreta per il ruolo.

FONTEfcinternews.it