Tavecchio: “La nord riaperta? Capisco ma non posso perchè…”

Curva Nord Milano
Curva Nord Milano

“Su un provvedimento del giudice sportivo non puo’ intervenire il presidente a modificarlo. Prendo atto e capisco, ma non posso fare niente. Dura lex, sed lex”.

Il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, risponde così alla Curva Nord dell’Inter che in una lettera aperta aveva chiesto al presidente federale la riapertura del secondo anello del Meazza per Inter-Sassuolo.

La sanzione era stata inflitta dal giudice sportivo, prima della modifica alla norma sulla discriminazione territoriale introdotta dal primo consiglio della nuova dirigenza federale.

“La richiesta dal punto di vista tecnico dovrebbe essere fatta dalla societa’ che ha subito la sanzionenon dai tifosi”, ha detto inoltre Tavecchio.

L’Inter, però, ha sempre fatto ricorso contro la chiusura dei settori dello stadio per “discriminazione territoriale”, tra l’altro vincendoli in tutte le circostanze tranne l’ultima, per la quale è entrata in gioco la recidiva.

Fonte: fcinter1908.it