Tardelli e la Coppa vinta all’Heysel: “Non la riconosco”

Io non ho mai vinto la Coppa dei Campioni”. Lo ha detto, con grande sincerità e riferendosi alla tragedia dell’Heysel dell’85, Marco Tardelli nell’ambito del “Premio Bianconeri Amarcord”, primo evento andato in scena ieri sera a Monsano, provincia di Ancona, per raccogliere fondi da devolvere in beneficenza ai paesi colpiti dal terremoto nelle Marche.

IERI E DOMANI — Oltre a l’uomo dell’urlo, erano presenti altri ex campioni bianconeri, Massimo Bonini, Moreno Torricelli e Fabrizio Ravanelli. E quando è uscito il tema della Champions League vinta dagli ultimi due e dalla Coppa dei Campioni, ecco Marco Tardelli puntualizzare un concetto gia’ espresso in passato: “io non ho mai vinto una Coppa dei campioni. Cioè l’ho vinta ma non l’ho… vinta, non la riconosco” e il chiaro riferimento è alla finale giocata il 29 maggio 1985 allo stadio Heysel di Bruxelles contro il Liverpool in quella serata in cui morirono 39 tifosi. Alla serata erano presenti ben 800 persone oltre a varie autorità locali e non. Tardelli, considerando la Juventus di oggi, ha difeso Max Allegri: “Tanti forse non si ricordano che è arrivato in finale di Champions: a volte lo sento criticare e sinceramente la cosa mi infastidisce. Spero rimanga ancora a lungo alla Juventus”.

FONTELa Gazzetta dello Sport