Suning liquida Thohir: addio Inter a giugno!

L’Inter vuole tornare in vetta all’Italia e poi, nel più breve tempo possibile, in cima all’Europa. Per fare questo, serve acquisire nuovamente quella mentalità vincente che manca dal periodo del Triplete.

“La mentalità vincente è quella che è sempre mancata all’Inter guidata da Thohir, abituata a vivacchiare. L’indonesiano è ai saluti e a giugno potrebbe essere liquidato. L’indagine che coinvolge il Comitato olimpico indonesiano, di cui Thohir è presidente, ha molto indispettito Suning. La proprietà cinese vuole cancellare in fretta il vecchio presidente che sarà quasi certamente sostituito da Steven Zhang. Il figlio del patron è sempre vicino alla squadra, tra poco si confronterà con un nuovo ad (il favorito è Paolo Vantellini, ex Telecom e da sempre tifoso nerazzurro), e ha un rapporto stretto e di stima reciproca con Stefano Pioli”, sottolinea il Corriere della Sera.

E proprio Pioli sembra ormai sempre più vicino alla conferma sulla panchina nerazzurra: “L’allenatore è ancora in corsa per la Champions, ha portato all’Inter una mentalità nuova, ha fatto esplodere Banega e rilanciato un giocatore come Kondogbia, umiliato con sostituzioni e panchine da De Boer. Più di tutto Pioli si è guadagnato la stima del gruppo”, scrive ancora il quotidiano.

FONTEfcinter1908.it