Suning irrompe sul calcio europeo: offerta da sogno per Conte all’Inter

Antonio Conte vive una stagione meravigliosa al Chelsea: proprio ieri ha battuto 3-1 l’Arsenal nel derby londinese, consolidando la prima posizione in classifica. Eppure, secondo Tuttosport, non è da escludere un clamoroso ritorno in Italia già la prossima stagione. Dove? Naturalmente all’Inter. “La notizia è clamorosa. Da shock – si legge sul quotidiano torinese proprio la mattina di Juve-Inter -. E, credete, non è fantamercato ma contatto reale. Uno di quelli che manderà in tilt e in confusione l’intero calcio mercato. Un emissario della Suning Commerce Group, con sede a Nanchino, principale azionista (praticamente proprietaria) dell’Inter, per conto del presidente Zhang Jindong, ha contattato per due volte Antonio Conte. Perché il magnate cinese, sempre più calato nella parte, desideroso di riportare l’Inter in cima all’Italia e all’Europa nel più breve spazio di tempo possibile, vuole, fortissimamente vuole, il tecnico che vince sempre, colui che ha preso il Chelsea dalle ceneri e lo sta portando, senza particolari problemi, alla conquista della Premier che in questo momento sta (stra)dominando”. Boom.

La prima proposta sarebbe stata 11 milioni netti a stagione per 4 anni di contratto. Conte avrebbe nicchiato, e allora ecco altri 4 milioni: 15 l’anno. Da capogiro. “Nessun tecnico al mondo ha ricevuto una considerazione del genere – sottolinea TS -. Non solo. Ad Antonio Conte è stato promesso di avere subito 400 milioni da investire sul mercato che gestirà in prima persona per allestire un’Inter da sogno. Tra Nanchino e Londra la trattativa è decollata e davanti a cifre e programmi del genere ci sono grandi probabilità che si concretizzi”.

FONTEfcinternews.it