Suning, accordo con TCL: prevista crescita del 98%

Zhang Jindong e Li Dongsheng, presidente di TCL Corporation,  multinazionale cinese dell’elettronica, con sede a Huizhou, nella provincia cinese del Guangdong, si sono incontrati lo scorso 10 gennaio a Nanchino, nella sede di Suning. In un incontro di 5 ore, è stato rinnovato l’accordo di cooperazione tra i due gruppi, con un incremento previsto nel 2017 del 98% rispetto all’anno precedente.

L’accordo coinvolge direttamente anche l’Inter: è stato infatti previsto che TCL promuoverà, con strategie di advertising mirate, i prodotti di Inter e Jiangsu, con alcuni prodotti speciali marchiati Inter che saranno messi a disposizione dei consumatori, “per arricchire l’esperienza personalizzata degli utenti”.

FONTEfcinter1908.it