Suarez: “Inter, che disastro sul mercato, troppi soldi buttati: ora prendi Biglia. Pioli…”

Un buonsenso da ritrovare, ora che Stefano Pioli si è insediato su quella panchina, e la necessità di rimettersi subito al lavoro per recuperare tutto il terreno perso e, magari, ovviare a qualche scelta sbagliata sul mercato estivo. Luis Suarez, leggenda della Grande Inter, ha parlato della situazione nerazzurra, non risparmiando critiche alla società. Intervistato da TMW Radio, l’ex numero 10 ha dichiarato: “Pioli è un tecnico che ha fatto sempre bene, dappertutto, e mi pare una persona di buonsenso. Manca questo, nell’Inter di oggi, ed è importante ritrovarlo. I numeri sul campo lasciano il tempo che trovano, mi fa piacere che punterà su Biglia sul mercato.

Lo conosce bene: è da tempo che dico che a centrocampo, all’Inter, manca un uomo d’ordine e personalità, che dia ordine al gioco, che sappia rallentare, accelerare, che sappia spronare i compagni e prendersi le responsabilità nei momenti difficili. Abbiamo preso diciotto terzini che vanno e vengono, anche lì non c’è nessuno. Chi è stato a fare questo disastro? Poi Joao Mario. Hai in casa Brozovic, che gioca in quel ruolo. Se hai già il croato, cosa prendi Joao Mario spendendo 40 milioni? Spendili altrove, dove manca un giocatore. Banega non è un regista, non è uno che può giocare in quel ruolo. Medel va bene per dare quantità ma non può essere l’uomo che tocca più palloni in una grande squadra. I palloni vanno distribuiti per fare una scelta importante. La difesa? Anche lì bisognava intervenire. Dietro a Murillo e Miranda c’è il vuoto, poi abbiamo avuto otto laterali in due anni ma non ne abbiamo neanche uno di qualità. Manca buonsenso, spero che ascoltino Pioli perché mi dà la sensazione di averne. Penso che possa dare una mano all’Inter in questo momento di difficoltà e disordine, dove tutti parlano quando non devono e viceversa”.

FONTEfcinter1908.it