Strappato al Milan il figlio di Oba Martins!

Nel nome del padre. I figli d’arte sono una realtà in Serie A: basti pensare a Chiesa, Simeone, Kluivert e Di Francesco. In vista dell’anticipo di sabato Bologna-Inter, il doppio ex Julio Cruz sponsorizza suo figlio Juan Manuel: “Ha 18 anni, prima/seconda punta, è stato aggregato già alla prima squadra del Banfield, il club nel quale abbiamo iniziato a giocare io e Javier Zanetti. È bravo, anche fisicamente mi assomiglia, secco secco ma va dappertutto. E segna”.

El Jardinero, 15 anni, fa firmò due bei successi esterni dell’Inter: 3-0 con l’Arsenal in Champions League e 3-1 contro la Juventus in campionato. In entrambe queste partite segnò anche Obafemi Martins. Suo figlio Kevin Maussi ora ha 13 anni e ha realizzato la sua prima rete con la maglia dell’Under 14 dell’Inter, che quest’estate lo ha strappato ai cugini del Milan. In campo gioca da ala destra, è velocissimo e ha un bel tiro. Doti che ad alcuni addetti ai lavori ricordano suo papà Oba Oba, che adesso gioca in Cina allo Shanghai Shenhua.

Obafemi Akinwunmi Martins
Obafemi Akinwunmi Martins

Martins fu scovato nel vivaio della Reggiana dallo storico osservatore Pierluigi Casiraghi, scomparso lo scorso 28 marzo.

Proprio a lui è stato intitolato un quadrangolare: il “Torneo 110 Anni Fc Internazionale Milano – 1° Memorial Casiraghi”.

Nel weekend allo stadio Breda di Sesto San Giovanni si affrontano le formazioni Under 17 di Real Madrid-Anderlecht (sabato alle ore 11) e Inter-Genoa (sabato alle ore 16). Domenica mattina a partire dalle ore 10 sono in programma le due finali per il terzo e il primo posto.