Stramaccioni: “giocando in 10 vittoria derby vale il triplo”

“Aver vinto e’ bello ancor di piu’ per averlo fatto in condizioni per noi difficili: giocare tutto il secondo tempo in dieci ci ha costretto a tirar fuori capacita’ e doti diverse che hanno messo a dura prova l’Inter e che alla fine ti fanno ben sperare per il futuro. C’e’ tanto da lavorare ma questo per noi e’ un passaggio importante a livello caratteriale dopo un periodo in cui avevamo peccato da questo punto di vista”. Il tecnico dell’Inter Andrea Stramaccioni commenta cosi’ ai microfoni di Radio Anch’Io Sport la vittoria per 1-0 contro l’Inter.

“Sono vittorie che valgono il doppio -prosegue il tecnico nerazzurro- se avessimo vinto normalmente, visto che siamo rimasti in 10 e abbiamo resistito all’urto del Milan secondo me la vittoria vale il triplo”.

Stramaccioni risponde poi a Massimo Moratti che lo ha paragonato a Jose’ Mourinho: “Le parole del Presidente mi riempiono di orgoglio. E’ un paragone che mi fa sorridere. Io non sono nessuno, Mourinho ha vinto ovunque dimostrando il suo valore in tanti paesi. Mi fa piacere il paragone ma ho l’intelligenza per dire che non sono nessuno rispetto a lui”.

Fonte: Eurosport